Psicoterapia di coppia

Stampa

Si tratta di un intervento psicologico che si sviluppa lavorando contemporaneamente e alla presenza di entrambi i componenti della coppia che manifesta un disagio.

Il presupposto è che le difficoltà non siano appartenenti ai singoli elementi della coppia e riconducibili a dinamiche soggettive. Oltre a tenere presente queste variabili, la psicoterapia di coppia si occupa di esplorare e comprendere le dinamiche disfunzionali che si originano dalla somma dei singoli componenti della coppia. Questo significa che si possono verificare situazioni in cui il comportamento e i vissuti dei singoli, considerati individualmente, non sono necessariamente generatori di un disagio o di difficoltà specifiche ma nella loro interazione possono avere ricadute relazionali e psicopatologiche su uno od entrambi i componenti  della coppia.
La durata del processo terapeutico, che prevede sedute di 1 ora con frequenza settimanale, non è definibile a priori ma viene stabilita e concordata in itinere.